mercoledì 13 febbraio 2008

L'amore trasparente


























Voglio un sorriso ora, me lo faccio da solo ma non è sempre la stessa cosa. Sorrido ed è già bello...l'amore trasparente è una idea affascinante, anche se al mattino fa sempre male.

9 commenti:

kemit ha detto...

ho visto che ti piace la letteratura russa... visto che di solito è talmente allegra che poi ti devi fare Leopardi per tirarti su di morale, come fai ad aspettarti un sorriso? :-)

Anonimo ha detto...

...concordo con Kemit!
Questo blog mi sembra "I dolori del giovane Werther"!:)
Paola Turci

onigiri girl ha detto...

ci ho pensato un pò. su. io credo che il mio amore sia trasparente. non lo so, per come lo vedo io, l'amore (ed in fondo è solo il mio che conosco) è sempre trasparente. come acqua. come aria.
probabilmente intendevi altro. ma l'aggetto m'è piaciuto. lo nascondo in tasca, gli cambio il passaporto e lo faccio mio. ti spiace?

vinci ha detto...

Il giovane werther rimane un mito, un'opera innovativa, di svolta, anche sul piano dell'analisi psicologica. Penso che questo blog sia uno specchio per non prendersi troppo sul serio...anche quando faccio outing emozionale...meditate gente, meditate...grazie per i post che mi lasciate

Anonimo ha detto...

Ma l'amore trasparente è solo quello sognato o è quello vissuto in quell'attimo (forse di illusione o di follia)in cui credi di vedere senza filtri l'altra persona?
...mi sento GIGI MARZULLO

vinci ha detto...

quando credi di vedere senza filtri te...no?

Anonimo ha detto...

non lo so...è che a volte ci si vede negli altri. Si crede di essere ciò che sei per l'altro. sai, è più facile che fare i conti con se stessi.

vinci ha detto...

E' vero, ma senza questo quante persone leggerebbero o ascolterebbero certe canzoni?

Anonimo ha detto...

Già, "leggere le canzoni"...Sai, lo fanno in pochi...io stessa che credevo di aver "letto" tutte le canzoni che conoscevo, in qualche caso ho scoperto che non era così. La donna cannone, ad esempio, la conoscevo, la ascoltavo, la cantavo da vent'anni, credevo fosse mia, invece non l'avevo mai "letta", poi qualcosa e qualcuno ;) mi hanno costretto a farlo ed ho scoperto un'altra canzone.non so se più bella o più brutta di quella che conoscevo...
(ciao vinci, bel blog. bello scoprirlo per caso)