domenica 11 maggio 2008

Amore che stanotte non c'è












Guardo una luna caramella al limone scomparire.
Ho voglia di fare l'amore stasera, ho voglia di dire sempre - sì -.
Voglio godere senza ansie, senza aver paura di sbagliare .
Non mi riconoscerò quasi.
Sarà tutto buio, ma ci sarà il fulgore di tante parole "vere di notte e false di giorno".

12 commenti:

istharb ha detto...

belle parole, (non posso commentare molto, il mio italiano non e buono)

vinci ha detto...

Bastano poche parole...come hai fatto tu

Nella ha detto...

stupenda ....

vinci ha detto...

sorrido

Nella ha detto...

anche io :D

Alessandra ha detto...

ciao Vinci!

un bacio ;) ale

Silvia ha detto...

Ci sono parole, frasi, pensieri che prendono vita solo di notte? Perchè false di giorno? Perchè non renderle vere anche di giorno? Perchè sempre a metà? Perchè mai totalmente? Perchè solo metà, sempre e solo metà? Perchè non vere di giorno, neppure per distrazione? Perchè...

***

Mi piace, mi piace, mi piace... ;-)

Anonimo ha detto...

una "luna caramella"! che bella immagine! al limone... fa strizzare gli occhi!

AnnaGi ha detto...

perchè capita che le parole che crediamo VERE di notte perdano veridicità di giorno? Cosa c'è di più magico di quanto non ci sia in una parola d'amore?
Complimenti, è molto bella
:)

Simona ha detto...

il dubbio è: è più vero quello che si dice di notte quando non ci sono le inibizioni diurne oppure ciò che diciamo di giorno quando non ci sono le suggestioni notturne?
Chissà, ma di sicuro è difficile mentire davanti a una luna caramella limone ....

zefirina ha detto...

ah sospiro e taccio

amelie ha detto...

L'AMOUR...