venerdì 30 novembre 2007

Poche immagini
































E' presto, molto presto... Il traffico romano non ha opposto alcuna resistenza...colazione al quartiere "Prati"... Inizio ufficiale del torneo di scopa... Alessandra, una ragazza che ieri sera ho conosciuto in un piccolo teatro amatoriale, vince. Finalmente bevo in buon caffe'... Fortunatamente il mio ´posto vicino alla vetrata mi permette di godere dell'impagabile vista del cielo, uno dei più belli che abbia mai visto alle 7 di mattina . La natura ha la capacità di stupire ed affascinare in ogni momento. H 7/30... Ringrazio Alessandra per il caffe', ovviamente, avanzo per Roma. Eccola!Finalmente all'orizzonte celeste appare Roma, illuminata e sonnecchiante nella nebbia. Cala su di me una nuova malinconica frenesia...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

devo dire che hai un po' rotto, ma non dovevi smettere di scrivere sempre le stesse cose?

Cielo Capovolto ha detto...

Hai ragione....vedo pero' che nonostante la rottura tu continui a leggere...

Anonimo ha detto...

A me piace tanto perdermi in queste cronache di viaggio, secondo me alcuni san solo criticare