martedì 29 maggio 2007

tautogramma...dalla a alla z e viceversa













Auguri bambolina, coccoliamoci.
Diamoci eterno futuro.
Gioia improvvisa ho lasciato morire,
non odio però, questo ricordo senza tristezza.
Umiltà Vincenzo, zerbinati.
Zitto, vendica un tuo stupido rimorso.
Quando piangevi ostentavi noia, ma lei inutilmente ha gridato felicità,
errore di costanza,
biondo amore

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ascolto bisbigli convulsi dominarmi e frattanto ho imparato leggende materne, non originali per quel ritorno senza timone:una volta, zoppicante, vagavo ubriaca tutta sola, ricordando qualcuno parafrasare orme nomadi mentre lasciava incantesimi...ho frainteso e deluso con baci accesi..

Anonimo ha detto...

Bravissima!

falce di luna ha detto...

Ancora bacerò con divina euforia, furtivamente golosa ho insidiato labbra mentre nascondevo occhi perduti, quasi randagi. Sogno tuoni unirsi vorticosi, zattere vagare urlando, tremando. Solitaria ricerco quel pensiero ondeggiante, nutro molte lacrime incaute. Ho gettato fiabe estenuate, desiderato con buciante attesa.