mercoledì 11 giugno 2008

Semplicemente



























E poi subito dopo quel pensiero.
A minuscole gocce ricordo quel che c'è stato.
Sono nuovo a questo piacere, dovete perdonarmi.
E poi mi sono svegliato qui,
in questa stanza, in mutande che mi sbraccio a dirvi cosa è stato,
mezzo ubriaco che annaspo cercando le parole per dirvi semplicemente che amo

6 commenti:

istharb ha detto...

Ciao!!! Belle parole!!!

Un bacio

Alessandra ha detto...

ti abbraccio :) ale

Silvia ha detto...

Sono nuova a tutto, verrò mai perdonata?

Sobria... ubriaca... impazzita annaspo in questo maremoto emozionale cercando goffamente le parole esatte per dire che, sì, amo... amo... amo. Amo.

Nella ha detto...

Hihi ^_^ mmm

pansy ha detto...

Ciao!!!!!!!!!! come stai? Passavo per un saluto!!!

paola ha detto...

"semplicemente che amo", annaspando, respirando a tratti, ma "semplicemente" si ama.