domenica 11 novembre 2007

Tragedia


























Coro: Che Zeus si prenda pure quello che si merita, ma se c'è felicità, non c'è felicità di cui non tocchi accontentarsi.

Zeus: Se anche l'uomo più saggio si innamora è il segno che non c'è più speranza. Vi compatisco uomini.

Uomo: Solo chi torna all'origine, chi si chiude in cerchio è veramente perfetto. L'amore riempie i miei pensieri.

Zeus: Perfetto, cioè un uomo compiuto...finito

3 commenti:

sabrina ha detto...

UOMO:Temo di essere lungo questa riva
un tronco spoglio, e quel che più m'accora
è non avere fiore, polpa, argilla
per il verme di questa sofferenza

FEDERICO Garcìa Lorca

sabriiiiiiiiiii ha detto...

VINCIIIIIII!!TORNI A SCUOLA?MITICOOOOO
SAREI MOLTO CONTENA...SCUSA SE NON MI FACCIO SENTIRE NON HO MAI SOLDI SUL CELL. TI ASPETTIAMO ALLORA

Anonimo ha detto...

mitica sabri!!!!!!!!!