lunedì 23 luglio 2007

Un giorno la tua ragazza ti lascia...















Un giorno ti lascia e tu non puoi farci niente. Esiste un modo per far cambiare idea ad una ragazza che ti dice che non è più innamorata di te? Diventi matto cercando di riavere quello che fino al giorno prima avevi con naturalezza, dando tutto per scontato. Per lei sei diventato poco più di uno stronzo, il massimo esperto in fastidi e perdite di tempo. Un paio di mesi dopo la vedi pure con una specie di manichino. Il manichino è anonimo e privo di senso dell'umorismo, sembra una lumaca molle. Adesso però lei è sua e non serve a niente essere meglio di lui. Anche perchè se lei non è tua, nessuno crederà che sei meglio di lui. Ed eccoti lì, fra la gente, quella stessa gente che prima la guardava passeggiare con te, lì ad osservare questa bella ragazza con il manichino. La gente sembra essere felice, il manichino ha molto in comune con loro, questo li fa pensare che anche loro potranno mangiare quel frutto dolce e polposo e che non sono condannati al pane duro come tu gli hai fatto credere. Senti la malinconia nell'aria e decidi invece di andartene, tu che potresti distruggere quel manichino con tre parole, che potresti segarlo con l'ironia e rimandarlo alla madre avvolto nella carta stagnola. Invece niente te la riporterà, ormai sei un capitolo chiuso per lei. Hai già fatto abbastanza cazzate e questo lei lo sa, perché mai dovrebbe aver voglia di riprovarci?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Perchè in amore non si ha mai l'ultima parola...

Cielo Capovolto ha detto...

...non so se è meglio avere l'ultima o la prima