martedì 8 luglio 2008

Lofoten


















Sangue ovunque che si mischia nelle mia bocca.
Dice di amarmi,
ma non c'è nulla di peggio per lasciarmi.
Sono giorni che faccio sesso
col suo buon cuore,
mi eccita e mai e poi mai cessa di riconoscere i suoi torti.
Sembra afono,
ma è il mondo sigillato di chi ha paura persino di riconoscerlo.

7 commenti:

ELLE ha detto...

mi piace.
Dopo tanto torno a rileggerti e ti trovo sempre più profondo e particolare.

Anonimo ha detto...

o di chi riconosce tutto.

Anonimo ha detto...

sei l'unica differenza con il pensiero borghese e normale

Anonimo ha detto...

lasciarti?!

merinica ha detto...

disturbo di personalità narcisistica, credo sia questo.
francamente senza speranza.
kiss

elle ha detto...

se passi da me c'è un premio da ritirare. Buon week end

paola ha detto...

è molto bella, vinci. c'è una catena di "s", come un soffio continuo che sfiora la foresta, si fa strada tra i rami intrecciati e si confonde con il suono del ruscello nascosto. e lo scrigno... è bellissimo.